Volontariato - HelpX e WorldPackers

Per il volontariato ci appoggiamo a due siti internet internazionali: helpx.net e worldpackers.com.

Per chi ci volesse contattarci direttamente è possibile inviarci un'email o telefonarci per avere i riferimenti di tutte le informazioni necessarie. Se non trovate qualcosa, chiedetecelo direttamente!

agripunkonlus@gmail.com - 055 99 69 46





A giusto, potete anche scriverci su facebook, qui il link alla pagina.

Clicca per leggere la descrizione completa.




***ITA***
PRESENTAZIONE
Siamo David e Desirée e viviamo ad Agripunk, ad Ambra in provincia di Arezzo.
Agripunk è un rifugio per animali liberati da fattorie, allevamenti intensivi, maltrattamenti, macellazione. Il rifugio, che nasce nel 2015 dalla chiusura di un allevamento intensivo di tacchini da carne, ha come scopo evitare la riapertura dell'allevamento e trasformare un luogo di prigionia e privazione in un luogo di libertà ed autodeterminazione. Vogliamo creare una piccola comunità antispecista ed antifascista basata sulla condivisione e l'aiuto reciproco.
Il posto si sviluppa in un'area di 26 ettari dei quali 4 coltivabili, 20 dedicati agli animali che abitano il rifugio, agli animali selvatici e agli alberi e 2 occupati dalle strutture dell'ex allevamento e da varie unità abitative e magazzini.
Le case sono circondate da colline, boschi e ruscelli.
Tanto, troppo spazio per solo due persone! Per questo cerchiamo persone motivate che vogliano condividere con noi questa esperienza.
Se sei già vegan e conosci l'antispecismo questo è il posto che fa per te, ma lo è ancora di più se sei una persona che vuole fare una nuova esperienza che porta ad avere una nuova visione dell'animale ed ad acquisire una nuova consapevolezza dei rapporti con gli animali.
Abitano qui con noi 5 mucche e manzi, una piccola bufala, 14 maiali e cinghiali, due asini, un gregge di circa 30 pecore e capre. Inoltre abitano qui numerosi polli, papere, gatti, conigli e cani. Spesso ci vengono a trovare numerosi amici cinghiali e caprioli selvatici dal bosco e tantissimi uccelli di vari tipi.
Viviamo dedicando le nostre giornate alla cura degli animali, alla coltivazione di verdura e frutti, alle autoproduzioni e alla salvaguardia di questa valle bellissima.
C'è tantissimo lavoro da fare e crediamo che condividerlo con altre persone rende il lavoro meno duro, vogliamo inoltre condividere con voi l'esperienza bellissima della vita vissuta insieme agli animali considerandoli compagni di viaggio piuttosto che schiavi e vogliamo anche condividere con voi tutto quello che abbiamo imparato in questi anni.
Siamo convinti anche che abbiamo molto da imparare dalle persone che passano con noi un pò del loro tempo e crediamo che non esistano confini quindi accettiamo persone da tutto il mondo.
Se conoscete un pò di lingua italiana è bene ma parliamo anche inglese, poco ma comprensibile. Anche con lo spagnolo riusciamo a capirci.
Per questione di sicurezza però dovete avere minimo 18 anni e comunicarci subito eventuali allergie (ad esempio al fieno) o problemi di salute (esempio problemi alla schiena) in modo da valutare insieme quali lavori non potrete svolgere.
Se viaggiate insieme ad un amico cane potete portarlo però dovrete essere responsabili per lui e valutare se è idoneo alla interazione con altri animali di diverse specie.
Il tempo minimo di permanenza è di 2 settimane (il tempo necessario per apprendere le varie mansioni) fino ad un massimo di quanto volete e a seconda di quanto entrate in sintonia con il posto.
Se non vi dovessere piacere il lavoro oppure dovessero sorgere problemi con noi, con gli animali o con altri volontari vi preghiamo di essere sinceri e parlarne subito con noi in modo da poter trovare insieme una soluzione e, nel caso non si trovasse e vorreste andare via prima del termine della permanenza, vi chiediamo di darci almeno un paio di giorni per trovare una persona che vi sostituisca (soprattutto nei periodi in cui ci fossero pochi volontari).
Non costringiamo nessuno a rimanere se non si trova bene però una persona in meno all'improvviso può causare disagi nella gestione e nella organizzazione delle varie attività, siamo consapevoli che lavorare in campagna, all'aperto e a contatto con gli animali possa non essere attitudine per chiunque e lo rispettiamo, però chiediamo il medesimo rispetto nel darci la possibilità di riorganizzarci.
Qui venite in contatto con gli animali senza filtri, senza chiedere loro nulla in cambio, in un rapporto alla pari tra esseri viventi e vi assicuriamo che è un'esperienza davvero profonda e che lascia un segno indelebile nella vostra anima!
Ora ecco cosa ci serve, cosa offriamo e alcune note fondamentali per rendere l'esperienza ad Agripunk indimenticabile!

Richieste:
- abbiamo bisogno di aiuto per la pulizia delle stalle, ogni giorno: pulire la stalla delle mucche, la stalla di capre e pecore, il recinto notturno degli asini, il pollaio.
- abbiamo bisogno di responsabilità nella cura degli animali: provvedere a sfamarli, accompagnarli al pascolo ed abbeverarli deve essere la priorità per garantire la loro salute e felicità.
- richiediamo la massima collaborazione e rispetto per le altre persone di tutte le specie quindi chiediamo sincerità sia nei confronti di chi abita qui sia nei confronti degli altri volontari.
- organizziamo quasi ogni fine settimana pranzi, cene, eventi di autofinanziamento quindi chiediamo disponibilità ad aiutarci a cucinare per molte persone oppure per gestire al meglio l'evento (preparazione degli spazi, gestione della sicurezza, pulizie a fine evento); abbiamo anche attività esterne al rifugio quindi si chiede autonomia per rimanere al rifugio al posto nostro.
- richiediamo il tempo pieno, due turni da 4 ore al giorno. Indicativamente il turno la mattina è dalle 7 alle 11 e il pomeriggio dalle 16 alle 20 (stagione estiva) per tutti i giorni della settimana. ovviamente puoi prendere del tempo libero, minimo due mezze giornate di riposo, in accordo con tutti gli altri presenti e comunicandolo preventivamente.
- il gruppo di lavoro è composto da altri volontari e da amici che possono essere dalle 2 alle 8 persone a seconda della disponibilità e della stagione;
- ci si aspetta che almeno in 2 persone siate in grado di gestire autonomamente le principali attività giornaliere per almeno 2 giorni consecutivi, per permetterci di partecipare agli eventi per il rifugio o di prenderci un po di riposo;
- venire a stretto contatto con grandi animali in stato di libertà comporta la necessità di fare tutto con responsabilità e senza distrazioni come la musica e il telefono cellulare perchè ogni senso deve essere attivo per la sicurezza propria e di chi ci sta accanto. devi poter vedere e sentire avvertimenti di eventuale pericolo ed essere consapevole di ogni cosa che fai in modo che non succeda nulla di male a te o agli animali.
Consigliamo comunque un'assicurazione di viaggio, la nostra copre solo i danni che potreste fare ma non risarcisce voi stessi.

Cosa si offre:
- alloggio condiviso, cucina condivisa con frigo ma senza forno e bagno con doccia e acqua calda;
- cibo base, riso e pasta, donato e acquistato dai donatori;
- frutta e verdura della quale ci riforniamo a km 0 o prodotta dalle nostre piante;
- una valle bellissima dove vivere a contatto con la natura e nel rispetto degli altri esseri che abitano questa foresta;
- la possibilità di interagire e conoscere animali, solitamente sfruttati, in un nuovo contesto libero ed amichevole dove potrete conoscere e capire la loro vera natura e vita al di fuori delle gabbie, vi assicuriamo che è molto emozionante

Note importanti:
- non possiamo comprare altro cibo extra per gli aiutanti, ti dovrai rifornire del resto del tuo cibo in modo indipendente. il negozio di alimentari si trova ad Ambra, il paese, ed è lontano circa 1500 metri. sempre in paese troverai bar, tabaccai, farmacia, panificio, ferramenta.
- per rispettare gli animali liberati che qui vivono e lo spirito del rifugio, sono ammessi solo pasti e cibo vegani non prodotti da multinazionali quindi per favore evita di acquistare carne, pesce, latte, formaggi, uova ecc ma anche bibite o altro prodotte da grandi aziende che distruggono e inquinano l'ambiente e annientano popoli e animali in nome del profitto.
- è consentito fumare solo negli appartamenti, con il consenso delle altre persone con le quali condividi gli spazi, e nelle immediate vicinanze degli stessi. i mozziconi devono essere spenti accuratamente e gettati nel cestino. è assolutamente vietato gettarli nel bosco o in terra ed è vietato fumare nelle zone di lavoro, in presenza degli animali e in tutte le aree dove loro vanno.
- per rispettare la privacy di tutti, prima di fare una foto o un video per ricordo chiedi sempre il consenso a tutte le persone presenti. Chiedi il nostro consenso sempre prima di pubblicare o condividere sui social media qualsiasi immagine o video che riguarda gli abitanti del rifugio e comunque potrai farlo solo a scopo di divulgazione benefica dell'operato dell'associazione, al contrario commetti diffamazione gratuita e lesiva nei confronti dell associazione.
- per rispetto della vostra privacy la pulizia del vostro alloggio è di vostra competenza: la pulizia delle stanze private, condivise e delle stanze comuni offerte ai volontari è di responsabilità dei volontari stessi (lascia come vorresti trovare)
- non sono assolutamente ammessi atteggiamenti aggressivi, razzisti, sessisti, omotransfobici o qualsiasi altra ideologia fascista o discriminatoria.
- facciamo la raccolta differenziata quindi i rifiuti vanno suddivisi in: non riciclabile, plastica-tetrapack-latta, carta-cartone, vetro. I rifiuti organici diventano compost.

Cosa portare?
- stivali comodi preferibilmente antinfortunistici;
- Stivali da pioggia;
- giacca impermeabile;
- cuscino e sacco a pelo;
- asciugamani e saponi naturali;
- semi o piantine come regali;
- tutta la tua simpatia e disponibilità;

Si devono avere dei requisiti speciali?
- Se sei allergico alle piante, al fieno, al polline o hai altri problemi di salute, devi prima segnalarlo per suggerire il momento giusto e trovare attività appropriate.
- Se sei allergico agli animali devi farci sapere come organizzare il tuo periodo di volontariato.
- Se hai qualche allergia o sensibilità alimentare, devi dircelo in anticipo.

***ENG***
WHO WE ARE!
We are David and Desirée and we live in Agripunk, in Ambra in the province of Arezzo.
Agripunk is a shelter for animals freed from farms, intensive farms, mistreatment, slaughter. The shelter, which was founded in 2015 by the closure of an intensive breeding of turkeys, has as its purpose to prevent the reopening of the breeding and transform a place of imprisonment and deprivation in a place of freedom and self-determination. We want to create a small anti-speciesist and anti-fascist community based on sharing and mutual aid.
The place is developed in an area of 26 hectares of which 4 arable, 20 dedicated to the animals that inhabit the shelter, wild animals and trees and 2 occupied by the former breeding facilities and various housing units and warehouses.
The houses are surrounded by hills, forests and streams.
So much, too much space for only two people! This is why we are looking for motivated people who want to share this experience with us.
If you are already vegan and you know the antispecism this is the place for you, but it is even more if you are a person who wants to make a new experience that leads to have a new vision of the animal and to acquire a new awareness of relationships with animals.
Here live with us 5 cows and steers, a small hoax, 14 pigs and wild boar, two donkeys, a flock of about 30 sheep and goats. Also live here numerous chickens, ducks, cats, rabbits and dogs. We often come to visit many wild boar and deer friends from the forest and many birds of various types.
We live dedicating our days to the care of animals, the cultivation of vegetables and fruits, self-production and the preservation of this beautiful valley.
There is a lot of work to do and we believe that sharing it with other people makes the work less difficult, we also want to share with you the wonderful experience of life lived with the animals considering them traveling companions rather than slaves and we also want to share with you all that that we have learned in recent years.
We also believe that we have a lot to learn from people who spend some time with us and believe that there are no borders so we accept people from all over the world.
If you know some Italian language is good but we also speak English, little but understandable. Even with Spanish we can understand each other.
As a matter of safety, however, you must be at least 18 years old and immediately notify us of any allergies (for example, hay) or health problems (for example, back problems) to evaluate together which jobs you can not do.
If you travel with a dog friend you can take it but you have to be responsible for him and evaluate if he is suitable for interaction with other animals of different species.
The minimum time of stay is 2 weeks (the time needed to learn the various tasks) up to a maximum of what you want depending on how much you get in tune with the place.
If you do not have to like work or if problems arise with us, with animals or with other volunteers, please be honest and talk to us right away so you can find a solution together and, if you do not find and would like to leave before the end of the stay, we ask you to give us at least a couple of days to find a person who will replace you (especially in periods when there were few volunteers).
We do not force anyone to stay if you do not feel well but one person in a sudden can cause inconvenience in the management and organization of the various activities, we are aware that working in the countryside, outdoors and in contact with animals may not be suitable for anyone and we respect it, but we ask the same respect in giving us the possibility to reorganize ourselves.
Here you come into contact with the animals without filters, without asking them anything in return, in an equal relationship between living beings and we assure you that it is a truly profound experience and that leaves an indelible mark in your soul!
Now here's what we need, what we offer and some basic notes to make the experience at Agripunk unforgettable!

Requests:
- We need help cleaning the stalls, every day: cleaning the cowshed, the stable of goats and sheep, the nocturnal enclosure of donkeys, the chicken house.
- We need responsibility in the care of the animals: providing for feeding them, accompanying them to pasture and watering them must be the priority to guarantee their health and happiness.
- we request the utmost cooperation and respect for other people of all species so we ask sincerity both to those who live here and to other volunteers.
- we organize lunches, dinners and self-financing events almost every weekend, so we ask for availability to help us cook for many people or to better manage the event (space preparation, safety management, cleaning at the end of the event); we also have activities outside the shelter so we ask for autonomy to stay at the shelter in our place.
- we require full time, two shifts from 4 hours a day. Approximately the morning shift is from 7 to 11 and the afternoon from 16 to 20 (summer season) for all days of the week. obviously you can take some free time, at least two half days of rest, in agreement with all the others present and communicating it in advance.
- the working group is made up of other volunteers and friends who can be from 2 to 8 people depending on availability and season;
- it is expected that at least 2 people will be able to autonomously manage the main daily activities for at least 2 consecutive days, to allow us to participate in the events for the shelter or to take some healing relax;
- coming in close contact with large animals in a state of freedom implies the need to do everything with responsibility and without distractions such as music and mobile phone because every sense must be active for the safety of oneself and those around us: you must be able to see and hear warnings of danger and be aware of everything you do so that nothing bad happens to you or the animals.
We still recommend travel insurance, our insurance covers only the damage you could do but does not compensate yourself.

What we offer:
- shared accommodation, shared kitchen with fridge but without oven and bathroom with shower and hot water;
- basic food, rice and pasta, donated and bought by donors;
- fruits and vegetables which we supply at km 0 or produced by our plants;
- a beautiful valley where you can live in contact with nature and respect the other beings that inhabit this forest;
- the possibility to interact and get to know animals, usually exploited, in a new free and friendly context where you will be able to know and understand their true nature and life outside the cages, we assure you that it is very exciting

Important notes:
- we can not buy extra food for helpers, you will have to supply the rest of your food independently. the grocery store is located in Ambra, the village, and is about 1500 meters away; always in the village you will find bars, tobacconists, pharmacies, bakeries, hardware stores.
- to respect the freed animals that live here and the spirit of the shelter, only meals and vegan food not allowed by multinationals are allowed, so please avoid buying meat, fish, milk, cheese, eggs etc. but also drinks or other products produced by large companies that destroy and pollute the environment and annihilate peoples and animals in the name of profit.
- Smoking is allowed only in the apartments, with the consent of the other people with whom you share the spaces, and in the immediate vicinity of the same. the butts must be extinguished carefully and thrown into the bin. it is absolutely forbidden to throw them in the woods or on the ground and it is forbidden to smoke in work areas, in the presence of animals and in all areas where they go.
- to respect the privacy of everyone, before making a picture or a video to remember always ask the consent of all the people present. Always ask for our consent before posting or sharing on social media any image or video that concerns the inhabitants of the shelter and in any case you can do it only for the purpose of promoting the association's work, on the contrary you commit libel free and damaging to the Association.
- for your privacy the cleanliness of your accommodation is your responsibility: the cleaning of private rooms, shared rooms and common offers to volunteers is the responsibility of the volunteers themselves (leave as you would like to find)
- aggressive, racist, sexist, homotransphobic or any other fascist or discriminatory ideology are absolutely not allowed.
- we make separate collection so the waste must be divided into: non-recyclable, plastic-tetrapack-tin, paper-cardboard, glass. organic waste becomes compost

What to bring?
- comfortable boots preferably accident-prevention;
- Rain boots;
- waterproof jacket;
- pillow and sleeping bag;
- towels and natural soaps;
- seeds or seedlings as gifts;
- all your sympathy and availability;

Do they need special requirements?
- If you are allergic to plants, hay, pollen or you have other health problems, you must first report it to suggest the right time and find appropriate activities.
- If you are allergic to animals you must let us know how to organize your volunteer period.
- If you have any food allergies or sensitivities, you must tell us beforehand.

Facebook direct

Post più popolari del mese

Post più popolari di sempre