domenica 25 maggio 2014

Gruppi facebook pericolosi per la natura

Nel mio girellare alla cazzo su facebook mi sono imbattuto in uno dei tanti gruppi di ebeti creati apposta per attirare tutti gli idioti in questo cazzo di mondo. Premesso che auguro ad ognuno di essi di avvelenarsi ben presto con qualche erba spontanea creata ad hoc dalla natura appositamente per loro, tipo prezzemolo bucolico velenoso mortale, vi posto 2 screenshoot significativi dell'accanimento sulla natura e conseguente avvelenamento del pianeta. Le persone di tale gruppo "erbe spontanee mangerecce" prendono alla leggera le indicazioni estremamente pericolose che si evincono dai post e dai commenti dei partecipanti alle discussioni, con le valanghe di merda che escono dalle dita di questi idioti, e presumo che se scrivono tali boiate ne saranno convinti e quindi convinceranno altre persone ad avvelenare la natura e i singoli individui che ne fanno parte.
Come ho detto una volta :
- Dobbiamo riavvicinarci alle città!- , perchè?
- Perché ormai in campagna ci sono troppi cittadini a piede libero! -.
Ed adesso aggiungo che dobbiamo educarli questi cittadini ormai sempre più presenti in campagna, o lasciare che si estinguano ma porteranno con loro grossa parte della vita di questo pianeta.

Ecco gli screenshot e sotto il pensiero che è scaturito da questa mia ulteriore presa di coscienza.




<< Anche il verme più bavoso ed insignificante fa parte di quella immensità che è la natura, sta a noi proteggerli dai veleni chimici creati dalla specie dominante. Mi preoccupava il fatto di avere il dna in comune con questi esseri spregevoli che dominano il pianeta con l'oppressione e il ricatto.
Adesso ho capito che non ho niente da preoccuparmi perché ho SOLO questo insignificante acido in comune con gli homo sapiens sapiens che dominano la terra, solo il DNA, tutta genetica e niente altro.
L'evoluzione, che teoria idiota, ogni umano nasce pressoché vuoto, un essere perfettamente programmabile per i più svariati scopi.
Ed ecco che dal singolo individuo, gemello solo di se stesso, possiamo trarre i più svariati tipi di personaggi: Hitler e i nazisti delle SS (stessa programmazione?), i religiosi cattolici, protestanti, buddisti, i comunisti rossi, gli imperialisti ghibellini e businessman delle multinazionali, Giulio Cesare e gli antichi gladiatori del colosseo e via dicendo i personaggi più strampalati, spartani ed assurdamente concepiti dalla società votata alla morte e con una sola ideologia, il dominio.
Fortunatamente non abbiamo nient'altro in comune, destini differenti, fini e scopi opposti come la nostra energia vitale e questo lo vedo da come chi mi capisce è attratto da quello che faccio nel bene e nel male, con il fine ultimo di difendere e liberare i più deboli dalla schiavitù impostagli da questa cazzo di teoria dell'evoluzione, idiozia del cazzo. >>



David Panchetti

1 commento:

  1. Aggiornamento rapido mattutino,

    Alessandro Pisto (fondatore del sopracitato gruppo di idioti) :
    << Sono uno di quei stronzi di ex cittadini
    E il fondatore del gruppo
    Se a te sembra giusto quello che scrivi
    Gruppo pericoloso?
    A David ma che stai a di?
    Bah, auguri a noi di morire avvelenati?
    Ao ma che cazzo stai a di?
    Tu non ami la natura...
    Tu sei solo un deficente
    Fidate, te lo dice uno che la natura la ama davvero >>

    La differenza è questa, io scrivo e auguro satiricamente e motivatamente la morte a questi idioti, probabilmente inconsciamente gli allungherò la vita, mentre i membri del gruppo INCITANO a DISTRUGGERE ED AVVELENARE LA NATURA, e sono fermamente convinto che questo sia molto pericoloso.
    La leggerezza con la quale questo Alessandro (il conquistatore?) prende le abitudinarie incitazioni all'odio nei confronti della natura dei suoi iscritti merita esattamente quello che gli augurerò sempre, PREZZEMOLO MORTALE BUCOLICO, cioè che il suo visibile AMORE NON CORRISPOSTO per la natura porti quelli che la pensano come lui all'estinzione.

    RispondiElimina