martedì 24 ottobre 2017

ANIMALI IN RIVOLTA - 1 novembre Marco Reggio & Desirée Manzato a FIRENZE WVD2017

Cena del 31 ottobre tutto esaurito già da 2 settimane prima dell'evento.
Venite a trovarci al World Vegan Day Firenze 2017 #WVD2017
Il 1° Novembre 2017, dalle ore 9:00 alle 21:00 presso l'istituto alberghiero Buontalenti, Via San Bartolo a Cintoia, 19/a - Firenze - Zona Isolotto.

Alle 20 Desirée (Agripunk) converserà con Marco Reggio (Oltre la specie) di Resistenza Animale, proponendo il libro di Sarat Colling “Animali in rivolta. Confini, resistenza e solidarietà umana” a cura di feminoska e Marco Reggio (evento suffasciobuk).

ANIMALI IN RIVOLTA confini, resistenza e solidarietà umana Sarat Colling Mimesis/ Eterotopie a cura di Feminoska e Marco Reggio.
Presentazione libro e dibattito sulla resistenza animale a cura del collettivo RESISTENZA ANIMALE .

Sono sempre di più i casi di ribellione da parte di animali umani e anche da parte di quelli non umani documentati dal blog Resistenza Animale, scovati tra le notizie dei giornali e ripuliti dal tono di derisione che gli stessi media usano per raccoltarli allo scopo sminuire questi gesti.

D'altraparte, non è l'atto di allevamento stesso

un insieme di misure e attrezzi di contenimento,

costrizione e coercizione atti ad inibire

la ribellione degli animali 

costretti a subire le varie angherie?

Sarat Colling prende in esame le vicende degli animali fuggiti dai macelli e analizza l'impatto che queste storie hanno avuto sull'opinione pubblica. Obiettivo della ricerca è quello di comprendere le forme di resistenza degli animali e il ruolo delle loro storie nella messa in discussione delle modalità con cui gli umani, e in particolare i consumatori, prendono le distanze dalla violenza delle imprese zootecniche.
Nel volume sono riportate storie che consentono di esaminare in maniera approfondita i casi di fuga animale occorsi nello stato di New York. L'indagine si colloca nel campo interdisciplinare dei critical animal studies e attinge alle più recenti teorie elaborate dalla geografia animale, dai femminismi transnazionali e dall'analisi critica del discorso. 
Questo contributo affronta nello specifico la resistenza degli animali allevati e mette a confronto le esperienze e le rappresentazioni di tale resistenza sia da una "prospettiva dal basso", acquisita tramite chi si prende cura degli animali, sia da una "prospettiva dall'alto", che traspare dalle raffigurazioni presenti nei principali mass media influenzati dalle mltinazionale.
Sarat Colling è laureata in Sociologia critica alla Brock University. I suoi interessi abbracciano il campo degli animal studies e del femminismo transnazionale. 
Tra le sue pubblicazioni: Love and Liberation (2012)

Marco Reggio è un attivista per la liberazione animale che si occupa di intersezioni tra teoria queer e antispecismo e di resistenza animale. E' redattore di Liberazioni. Rivista di critica antispecista (www. liberazioni.org).
Ha curato l'edizione italiana del Manifesto queer vegan di Rasmus Rahbek Simonsen (con M:Filippi, 2014) e di Corpi che non contano. Judith Butler e gli animali (con M.Filippi, 2015)
Desirée Manzato responsabile del rifugio per animali di ogni specie Agripunk situato ad Ambra, provincia di Arezzo. Rifugio immerso nelle colline, prima di essere tale era un allevamento di tacchini da ingrasso, fatto chiudere, occupato per un anno e poi trasformato nella casa di molte e molti che riescono a sfuggire allo sfruttamento. Casa anche di Lucy, maialina fuggitiva nei boschi del Mugello, e di Scilla, il vitello "ripescato" dalle acque dello Stretto di Messina, la quale storia tutt'ora è un mistero. Le uniche cose che si conoscono di lui è che era partito dalla Francia, che doveva arrivare in Libano e che nel frattempo in qualche modo è finito in mare. Si sa anche che non si è mai arreso, ha nuotato, si è lasciato aiutare per arrivare alla riva e dopo 8 mesi di reclusione, finalmente ha avuto la libertà, una casa sicura e una famiglia. Durante quei mesi, moltissime persone solidali hanno fatto il tifo per lui!
 
Vi ricordiamo alle 14 l'appuntamento con Massimo Filippi con il libro "Questioni di specie"(evento fascbuk).
Alle 19 laboratorio di MULTINAZIONALI E AGROBUSINESS con Agripunk (evento fessbukke).

Nessun commento:

Posta un commento